Home
 
San Martino in Avello

localmente detto anche San Martinone
Da Dovadola a bivio per monte Colombo

Salita che ha inizio dall'abitato di Dovadola, subito dopo il primo ponte che si attraversa provenendo da Forlì.
Sicuramente gradevole il primo settore di 3,5 Km, specialmente se affrontato con la stagione calda, per la presenza di vegetazione ad alto fusto che garantisce lunghi tratti in ombra.
La pendenza è sul 5-6% con punta massima all'8%, la strada larga, la salita ben pedalabile anche per la presenza di 6 tornanti che spezzano i tratti rettilinei.
Sicuramente duro l'ultimo chilometro, con un'impennata al 12% seguito da duecento metri al più "abbordabile" 8% e lo strappo finale tutto dal 12 al 13% per giungere al termine della salita.
Da qui falsopiano di circa 2 Km, breve discesa e ci troviamo ad un bivio - a destra per Calboli e Monte Colombo, a sinistra per Monte Maggiore e Pieve Salutare.

Da bivio Baccanelli/ monte Colombo

La salita dalla parte opposta (provenendo da Pieve Salutare inizio bivio Baccanelli) risulta sicuramente più agevole anche se più lunga.
Sono complessivamente 6,3 km, ben pedalabili, con unica punta vicino all'8% dopo aver superato la chiesa di Monte Maggiore.

sanmartinone


 

san martino

monte maggiore

Le altimetrie sono state redatte da dati ottenuti tramite misurazione con altimetro barometrico o ciclocomputer provvisto di GPS e altimetro e controllate su cartografia 1:25000 IGM o Regionale - La rappresentazione grafica viene fornita a scopo puramente indicativo ed amatoriale, e senza l'assunzione di alcuna responsabilità in merito all'uso dei dati soprariportati.
Si autorizza l'uso delle altimetrie su siti esterni, purchè venga mantenuto il logo "Appennino Romagnolo".


Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2017
Torna su