Home
San Clemente Patrono di San Clemente
 
Paesi & Paesaggi
Itinerari
Foto Album
Tempo Libero
Info



lucchetto
Cicloturismo

Faenza - Riolo - Zattaglia - Monte Albano - Casola - Palazzuolo
Monte Carnevale - Monte Beccugiano - Modigliana - Faenza

itinerario Km 106 dislivello mt. 1662

Scarica percorso
formato [gpx-track ] per GPS <--> formato [kml] per Google Hearth <-->
formato [crs] per Garmin Course <-->

Faenza - Zattaglia

tratto di Km 21
dislivello in salita
mt. 115


 

Lasciata Faenza ci portiamo a Castel Bolognese percorrendo la Via Emilia, e poco dopo l'abitato svoltiamo a sinistra per Riolo Terme.

Poco più di 9 Km su ampia strada di fondovalle in leggera pendenza ci portano a Riolo.
Superiamo la rotonda all'inizio del paese e proseguiamo in direzione Casola-Palazzuolo.
Breve discesa e poco dopo aver atraversato il ponte sul fiume Senio prendiamo a sinistra (indicazioni Brisighella).
Tratto di 6 Km in aperta campagna, alcuni saliscendi e prima di attraversare il torrente Sintria prendiamo a destra per Zattaglia.


Monte Mauro

Un paio di chilometri (alla nostra destra il caratteristico monte Mauro) e siamo a Zattaglia.

Zattaglia - Monte
Albano - Casola

tratto Km 10
dislivello in salita mt 275 su Km 5

 

monte albano
altimetria

Dall'abitato di Zattaglia inizia la dura salita a Monte Albano. Sono 5 Km in parte a tornanti su tratto molto aperto, pochissimi i punti con alberi o in ombra. Grandi panorami.

La strada finalmente spiana per circa 500 metri e siamo al passo. Inizia ora la discesa verso Casola - sono 5 Km ben percorribili nel tratto iniziale, ma da fare con cautela nel tratto finale dove troviamo una serie di tornanti molto ripidi.

Guadagnamo il fondovalle e attraversiamo il Senio, breve salita e siamo a Casola Valsenio.

Giunti sulla provinciale giriamo a sinistra, verso monte.

Casola - Palazzuolo

tratto Km 16
dislivello mt. 245

Superiamo l'abitato di Casola, e ci accingiamo a percorrere 16 Km di questa bella strada di fondovalle che serpeggiando segue il corso del fiume Senio.
Lungo il percorso incontriamo le frazioni di Baffadi, Mercatale (bella chiesa con campanile in stile romanico) e poco dopo lasciamo la Romagna per entrare in territorio Toscano.

Le pendenze iniziano ad aumentare e il percorso assume sempre più i tratti caratteristici delle strette valli appenniniche.

Ben presto alla nostra sinistra notiiamo il bel mulino dell'antica Abazia di Susinana.

 
Mulino Badia Susinana

Ancora pochi chilometri in salita e siamo nel lungo rettilineo che ci porta a Palazzuolo.

Palazzuolo -
Passo Carnevale - Marradi

tratto Km 12
dislivello in salita
mt 281

carnevale
altimetria

Giunti a Palazzuolo occorre girare a sinistra sul ponte che attraversa il Senio, all'altezza del Palazzo Pretorio giriamo a sinistra, attraversiamo Piazza Garibaldi, e al termine della via inizia la salita di Passo Carnevale.

Strada abbastanza stretta e tortuosa, che in 6 Km ci porta al passo.
Il versante di Palazzuolo non presenta particolari punti panoramici.

Prima del passo troviamo l'agriturismo "Cancelli" e poco dopo un segnale stradale ci avvisa che entriamo nel comune di Marradi. Da questo punto si apre un ampio panorama sulla vallata del Lamone.


passo Carnevale

Restano ora circa 6 Km di discesa abbastanza "tecnica" da affrontare con le dovute cautele sia per le pendenze che per il fondo stradale non sempre perfetto.

Marradi - Beccugiano -
Modigliana

tratto Km 22,5
dislivello in salita mt 335 su 4 Km

Valico Beccugiano e Collina
altimetria

A Marradi prendere verso valle (direzione Faenza) - 5 Km di strada larga ed in leggera discesa ci conducono a S. Adriano.
Qui fare attenzione, poco dopo l'abitato prendere sulla destra deviazione per Tredozio.
Inizia subito la salita che in 4 Km ci porta al valico di Beccugiano. Buone pendenze, ma tratto ben percorribile.


Passo Beccugiano


Sul passo tenere la strada principale, a sinistra della croce (mancanza totale di indicazioni). Inizia ora la breve discesa che ci porta fino al "torrente di Valle", tributario del Tramazzo-Marzeno. Si segue la stretta strada di fondovalle che in 10 Km di leggera discesa ci conduce a Modigliana.

Modigliana - Faenza

tratto di 20 Km

A Modigliana il torrente di Valle che abbiamo seguito fino a qui si unisce al torrente Tramazzo, ed insieme generano il Marzeno, torrente che ci accompagnerà fino alla nostra meta.

Giunti al paese prendere a sinistra (direzione Faenza) - notare poco dopo sulla sinistra il bel ponte della Signora.


ponte della Signora - Modigliana

Restano ora 20 facili chilometri in leggera discesa che ci conducono a Faenza, città di partenza ed arrivo del nostro itinerario.

Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2014