Verghereto - escursioni - da vedere

Montecoronaro
Posizione N 43° 47' 03 " E 12° 1' 52 "
mappa
e sorgenti del Savio

dal Passo di Montecoronaro, mt 880 deviazione a sinistra (segnalata)
percorso 1 Km ci troviamo nel piccolo abitato di Montecoronaro, diverse le villette turistiche costruite negli ultimi anni ai margini dell'antico nucleo.
Proseguendo a circa 3 Km troviamo una deviazione segnalata che per sentiero ci conduce alle sorgenti del Savio - Monte Castelvecchio mt. 1126

mcoronaro_chiesa
Montecoronaro
sorg_savio
sorgenti del Savio
Monte Fumaiolo mt. 1407 e Sorgenti del Tevere

Si raggiunge con deviazione dal centro di Verghereto (passo della Biancarda), oppure dopo il valico di Montecoronaro alla frazione Ville deviazione sulla sinistra per Balze-Fumaiolo.
Entrambe le strade sono caratterizzate da ampi panorami sul massiccio del Fumaiolo e sull'altopiano della Moia, ben riconoscibile dal suo lato "eroso".
Le sorgenti si raggiungono con sentiero di circa 600 metri che parte dal passo, oppure provenendo da Balze con sentiero sempre di circa 600 mt. che parte da un piazzale con albergo/ristorante e chiosco.

approfondimento Fumaiolo

fumaiolo_tevere
sorgenti del Tevere
mfumaiolo
monte Fumaiolo
Balze Posizione N 43° 46' 40 " E 12° 5' 32 "
mappa

Ameno centro turistico posto a 8,7 chilometri dal passo di Montecoronaro, costruito a ridosso di una impressionante parete rocciosa, secondo la tradizione nel luglio del 1494 la Madonna apparve a due pastorelle che miracolosamente riacquistarono l'una la vista, l'altra la parola.
Da Balze partono la strada che conduce al monte Fumaiolo e alle sorgenti del Tevere, e diversi sentieri per esplorarne le pendici.

chiesabalze
chiesa dell'apparizione
balze_pan
Balze - falesia
smassunta
Balze - Santa Maria Assunta

di origini antichissime, si trova sul bivio che conduce am Pratieghi e Passo Viamaggio, direttrice utilizzata fin dall'epoca Romana.
Ha struttura settecentesca ed è intitolata a S. Maria Assunta in Vignola.

Eremo di S. Alberigo
Posizione N 43° 47' 35 " E 12° 5' 58 "
mappa

Da Balze seguire le indicazioni per Alfero, dopo 2 Km bivio, prendere a siistra, dopo ulteriori 2,3 Km prendere deviazione a sinistra (poco visibile il segnale) che in 300 metri circa ci conduce ad un piazzale per la sosta. Da qui un breve sentiero selciato (forte pendenza nel primo tratto, poi pianeggiante) ci conduce all'eremo.
Oppure per antica mulattiera da Balze.

Fondato attorno al mille da San Romualdo accanto a una fonte che si ritiene "miracolosa" è stato abitato da diversi eremiti.
Da ricordare l'eremita don Quintino Sicuro morto nel 1968 che ne ha curato la ristrutturazione.

salberico8
Eremo di S. Alberigo
salberico4
Eremo di S. Alberigo
eremocella
Monastero della Cella
Posizione N 43° 48' 3" E 12° 5' 46"
mappa

Nei pressi del piazzale adibito a parcheggio per l'Eremo di S. Alberico, percorrendo una sterrata si giunge in poco più di 500 metri al monastero..
Interessante edificio documentato dall'XI secolo, alla struttura era aggregata una segheria ad acqua

Alfero Posizione N 43° 50' 51 " E 12° 3' 26"
mappa

Centro turistico in una conca, ai piedi del monte Comero e circondata da folti boschi di faggio, abeti e castagneti, nacque sul confine fra il Granducato di Toscana e lo Stato della Chiesa.

ponte2
ponte romano
alfero_incisa
Panorama da passo Incisa
alfero_cascata
Cascate dell'Alferello

Seguire la strada per Mazzi per poco più di 1 Km, all'altezza di una fontanella lasciare l'auto e prendere il sentiero (segnalato) che scende fino al fiume.
Spettacolare salto d'acqua di 32 metri del torrente Alferello , generato da un'antica frana.
Meta nel periodo estivo di diversi bagnanti che qui cercano refrigerio.

Castel d'Alfero
(frazione di Sarsina)
Posizione N 43° 51' 10" E 12° 3' 57"
mappa

(E45 fino a San Piero poi dal centro del paese deviazione a sinistra segnalata) giunti all'abitato di Alfero prendere in direzione Donicilio, percorso circa 1,5 Km ci troviamo all'antico borgo

Nonostante il borgo sia vicinissimo ad Alfero, risulta essere territorio comunale di Sarsina
Documentato dal 1216, ha conservato il suo aspetto tipicamente medioevale nonostante le avverse vicissitudini dovute al tempo e ..... agli uomini.

castelalfero005
Castel d'Alfero
castelalfero008
Castel d'Alfero
Tavolicci
la casa dell'eccidio
Posizione N 43° 50' 22" E 12°8' 9"
mappa

Seguire la statale in direzione Bagno di Romagna - dopo pochi chilometri deviazione segnalata sulla sinistra.
Si percorre questa strada per 13 Km circa, poco prima dell'abitato di Tavolicci deviazione poco evidente sulla sinistra (casa eccidio).
In questo luogo il 22 luglio del 1944 una squadra di polizia italo-tedesca uccise barbaramente vecchi, invalidi, donne e bambini.

Tavolicci
Tavolicci casa dell'eccidio
Tavolicci
Tavolicci
Montione
Posizione 43° 47' 06" N , 11° 59' 34" E
mappa

Dal passo di Montecoronaro prendere deviazione sulla destra segnalata da seguire per 5 Km. quasi interamente asfaltata.
Piccolo nucleo, di notevole interesse la piccola chiesa intitolata a San Pietro apostolo documentata fin dal 1296, ricostruita nel 1602.
Recentemente ristrutturato un antico palazzo adiacente alla porta di accesso al paese lato passo rotta dei cavalli.

montione09
Montione
montione03
Montione chiesa San Pietro apostolo

|| Home Comune || Dintorni || Storia curiosità || Foto Tour|| Toponimi|| Territorio ||