Home
Piandimeleto

Piandimeleto - dintorni

abazia del MutinoAbazia di Santa Maria del Mutino
Posizione N 43° 45' 41" E 12° 23' 32"

Percorrere la strada che risalendo il corso del torrente Mutino unisce Lunano a Frontino e quindi a Carpegna.
A circa 6 chilometri da Lunano, deviazione segnalata sulla destra per Convento e segnale turistico per Abazia del Mutino.

Le prime notizie certe dell'abazia risalgono al 1125, anche se potrebbe essere stata edificata nel sito del tempio pagano del dio Mutino.
Potente abazia retta da numerosi commendatari, l'ultimo fu nel 1782 l'abbate Giacomo Veroni di S. Agata Feltria.

CavoletoCavoleto
Posizione N 43° 45' 6" E 12° 24' 40"

Percorrere la strada che risalendo il corso del torrente Mutino unisce Lunano a Frontino e quindi a Carpegna.
A circa 4 chilometri da Lunano, deviazione segnalata sulla destra (circa 1 Km di strada stretta ma asfaltata).

Panoramico borgo medievale, che conserva nell´oratorio della cappella un affresco cinquecentesco di scuola raffaellesca.
Castello di confine tra Malatesta, Signori di Rimini, Montefeltro di Urbino e Papato. Merita senz'altro di essere visitato.

PiagnanoPiagnano
(Comune Sassocorvaro)
Posizione N 43° 46' 7" E 12° 27' 7"

Deviazione segnalata di Km 1,200 in località Caprazzino (sulla strada che unisce Sassocorvaro con Lunano).

Villaggio fortificato arroccato su di uno spontone roccioso.
L'accesso al borgo avviene per la porta medioevale (Porta Maggiore) sormontata da un arco in pietra.

L'antico borgo, di forma ovale, è sormontato dalla torre campanaria (forse antica torre difensiva poi sopraelevata e trasformata in campanile) della chiesa dedicata a San Salvatore.

Piagnano nasce in periodo medievale come castello fortificato, residenza dei conti Oliva, e per questo pur ricadendo attualmente sotto il comune di Sassocorvaro, è storicamente legato al territorio di Pian di Meleto.


PiagnanoPiagnano

Lago sassocorvaro
lago Sassocorvaro visto da Piagnano

 

 

 

Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2019
Torna su