Home
Tredozio

Tredozio - dintorni

Maestà di Piaiano

circa 1 Km prima del paese, deviazione segnalata sulla destra
Si prosegue su strada stretta ma ben asfaltata per circa 3 Km fino a raggiungere un bivio, dove la strada diviene sterrata.


piaianopiaiano

Panorama sul versante destro del Tramazzo

piaianopiaiano

lagoponteLago di Ponte (mt 627)
Posizione N 44° 1' 46" E 11° 41' 53 "

proseguire verso monte sulla provinciale che costeggia il Tramazzo (segnale valico di Monte Tramazzo), poco dopo la strada diviene sterrata e a 7 Km da Tredozio , deviare a sinistra (segnale casa degli alpini).

Bacino artificiale con aree circostanti attrezzate per picnic - tavoli - braceri -

 

passotramazzoPasso del Tramazzo (mt. 971)
Posizione N 44° 1' 1.34 " E 11° 41' 7.71"

Proseguire la sterrata da lago di Ponte.

Strada con ampi panorami, pur se sterrata ha un buon fondo non eccessivamente sconnesso.
Obbligatoria una sosta a Ripa Saverio mt. 940 (piazzola per la sosta) balcone naturale sulla sottostante valle.

Giunti al passo, da qui si diramano diversi sentieri ben segnalati
(CAI 563 per Isola ore 2 - CAI 553 per fonte del Bepi ore 1 e Monte Freddo ore 6 - e per il vicino colle del Tramazzo - 10 minuti)

scheda passo del Tramazzo

San Valentino
Posizione N 44° 6' 2.4 " E 11° 46' 41.7"

Provenendo da Modigliana, all'inizio del paese prendere strada a sinistra segnalata (Convento SS Annunziata - San Valentino).
Si percorre una stretta strada in salita, comunque completamente asfaltata, per circa 6,5 chilometri, per raggiungere (qui finisce l'asfaltata) l'isolata chiesa di San Valentino.
Posta a 621 metri di altezza, alle pendici del monte omonimo , dal piazzale che si trova dietro l'edificio si può godere di un ampio panorama sulle vallate del Tramazzo ( a Ovest) e Ebola (a Est).
La chiesa, aperta solo in occasione della festa annuale, risulta documentata dal 562, e nel passato
" la sua giurisdizione spirituale si estendeva verso ostro fino a S. Benedetto in Alpi; dal lato di libeccio fino all’Eremo di Gimagno; a settentrione fino presso a Modigliana, e a levante fino alla Rocca S. Casciano.. "(E.Repetti )
L'attuale edificio è frutto di successivi risanamenti ed ampliamenti.

San ValentinoSan Valentino

Ca' Cornio
Posizione N 44° 6' 27.6" E 11° 47' 12.4"

Dalla chiesa di San Valentino (vedi sopra) per comodo stradello sterrato si può raggiungere in circa 30 minuti di facile cammino Ca' Cornio, edificio rurale recentemente ristrutturato, passato alla storia per il tragico agguato posto il 18 agosto 1944 dalla forza neonazista ai danni degli esponenti principali della formazione partigiana (Silvio Corbari, Adriano Casadei, Iris Versari e Arturo Spazzoli)
Un grande cartello informativo nei pressi della chiesa di San Valentino riporta l'intera vicenda.

smcastelloS. Maria in Castello
Posizione N 44°4' 8 " E 11°46' 52"

Prendere la provinciale per Portico (valico della Busca mt 709)
qui lasciare la provinciale e deviare su strada asfaltata a sinistra che prosegue sul crinale.

Giunti ad un bivio (a sinistra Tredozio, a destra Rocca San Casciano) su un poggetto troviamo Santa Maria in Castello, chiesetta edificata nel 1291.

Nell'area circostante sono stati ritrovati reperti risalenti all'età del bronzo
Ampio panorama.

particolare
Particolare dell'edicola posta sopra la porta principale

Il vulcano del Monte Busca
Posizione N 44°2' 47 " E 11°46' 26 "

Da Tredozio, seguire le indicazioni per Portico di Romagna, si sale al valico del Monte Busca.
Dopo il valico fare attenzione sulla destra a pietra miliare indicante il chilometro 7, poco dopo a sinistra edificio rurale disabitato con piazzale antistante e con scritta a vernice sui muri (il vulcano).

Dietro il fabbricato in mezzo ad un campo coltivato, troviamo il più "piccolo vulcano d'Italia".

Siamo in località "Inferno" si tratta di un'emanazione di idrocarburi gassosi, già conosciuta nel XVI secolo.
Il "vulcano" è attivo tutto l'anno.

 

vulcanovulcano


panorama dal vulcano del Monte Busca

Monte Busca
Posizione N 44°3' 27 " E 11°46' 14"

Passo che unisce Portico a Tredozio.
Circa 14 Km di strada panoramica, immersi nelle più belle colline Romagnole, con ampi panorami sulle vallate del Montone e del Tramazzo.

valleBadia della valle
Posizione N 44° 4' 25.39" E 11° 41' 20.4"

Da Tredozio prendere in direzione Marradi - giunti al paese di Lutirano deviare a sinistra (indicazioni eremo di Gamogna)
Dopo circa 2 km si giunge all'Abbazia della valle (secolo XI)

La fondazione dell'abbazia e dell'eremo di san Barnaba (posto poco più in alto rispetto al Monastero) risale al 1053 ad opera, vuole la tradizione, di San Pier Damiani.

Eremo di Gamogna
(Marradi)
Posizione N 44° 2' 24" E 11°39' 13"

Da Badia della Valle (vedi sopra) proseguire sulla strada che risale il torrente Acerreta. Al termne dell'asfaltata lasciare l'auto e prendere tratturo sulla destra (segnalato) - circa 3 Km di salita a piedi.

Antico complesso monastico immerso nel verde delle montagne, fondato da San Pier Damiani , recentemente ristrutturato.

Chiesa Santa Maria in Ottignana
Posizione N 44° 3' 44" E 11°43' 17"

Da Tredozio seguire le indicazioni per valico del Tramazzo, e percorrere circa due chilometri

Ricostruito nel 1786 sulle rovine di un precedente complesso religioso di cui si ha notizia fin dal XII secolo.

 

 

 

Eremo di Trebbana
(Marradi)
Posizione N 44° 2' 30" E 11°41' 11"

Sulla strada di Badia della Valle (vedi sopra) a 5 Km da Lutirano, all'altezza di un ampio spiazzo utilizzato per la lavorazione della legna, prendere a piedi ponticello che scavalca il torrente.

 

Subito dopo il ponte proseguire per il tratturo a sinistra che sale decisamente.
Sono poco più di 2 Km su sterrata in parte molto sconnessa, e dopo un chilometro circa, in forte pendenza.
Poco prima di giungere a Trebbana si trovano i ruderi di tre fabbricati, resta ora l'ultima decisa salita per giungere all'eremo.
Fondato nel 1063 faceva parte dei numerosi edifici ecclesiastici presenti nelle vallate di Modigliana e Tredozio.
Da tempo abbandonato, è stato recentemente ristrutturato ed è ora utilizzabile per campi estivi e feste parrocchiali.

 

altre foto nella sezione foto tour di Marradi

Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2019
Torna su