Home

Eremo di Gamogna

segnalazioni

scheda n. 2160
letta 1172 volte

Comune di tipologia
chiesa/convento
coordinate WGS84
44 02' 25" N , 11 39' 13" E
altezza slm
metri 793
note/descrizione
vedi anche scheda su questo sito
Nell'anno 1053 San Pier Damiani, nato a Ravenna nel 1007, conobbe il luogo chiamato Gamugno presso la testata della valle del torrente Acerreta e ivi eresse alcune cellette, germe di quello che sarebbe divenuto l'eremo di San Barnaba di Gamugno, luogo che verrà frequentato dal Santo anche negli anni che lo vedranno vescovo e cardinale e dove scriverà parte delle sue opere. Negli anni del dopoguerra, qui come altrove è iniziato l'abbandono della montagna che ha visto l'ultimo parroco lasciare Gamogna negli anni '60. Nel 1991, un sacerdote faentino, Don Antonio Samori, iniziò l'opera di recupero dell'eremo ormai in rovina e totalmente abbandonato. Oggi Gamogna è mirabilmente recuperata.
percorso/distanze
Si trova sul sentiero 521 anche AM (anello di Marradi), che dal Passo dell'Eremo giunge allo stesso
Toponimi nell'arco di 2 Km



foto inviata da http://tracceinappennino.blogspot.com e qui riprodotta su segnalazione dell'autore
Segnala a un amico busta
© www.appenninoromagnolo.it 2003-2019
Torna su